01/ Barbara Alberti ha vinto il premio Scrivere per Amore 

Barbara Alberti, con il romanzo Mio Signore (Marsilio), si è aggiudicata la XXV edizione del premio letterario Scrivere per Amore di Verona.

Il presidente della giuria, Paolo di Paolo, ha motivato così la scelta: «La scrittura di Barbara Alberti fa saltare tutti gli schemi, mescola diverse possibilità della prosa in modo elettrico, visionario, anticonformista e perciò spiazzante».

02/ Piero Trellini nella terna finalista del Premio Mastercard Letteratura

Piero Trellini con La partita. Il romanzo di Italia-Brasile (Mondadori) è entrato nella terna dei finalisti del Premio Mastercard Letteratura 2020 nella sezione Esordienti.

Il Premio è un riconoscimento  per la narrativa italiana sostenuto da Mastercard con l’obiettivo di  essere vicini a chi, in Italia, coltiva la passione per i libri. 

La proclamazione del vincitore avrà luogo nel mese di novembre.

03/ Nicola Brunialti ha vinto il Premio Corrado Alvaro - Libero Bigiaretti Studenti

Nicola Brunialti ha vinto il Premio Letterario Corrado Alvaro - Libero Bigiaretti sezione Studenti con il romanzo Il paradiso alla fine del mondo (Sperling&Kupfer).

Il premio è assegnato da una speciale giuria composta da studenti dell’Università della Tuscia e da studenti appartenenti a diversi Istituti Superiori della provincia di Viterbo.

La giornata di premiazione si svolgerà il 23 ottobre 2020 a Viterbo

04/ Piero Trellini tra i cinque finalisti del Premio Massarosa 

Piero Trellini con La partita. Il romanzo di Italia-Brasile (Mondadori) è entrato nella cinquina dei finalisti al Premio Massarosa 2020.

Il Premio Letterario Massarosa prevede un'unica sezione dedicata a un'opera prima di narrativa, si caratterizza per il doppio sistema di votazione: vi è una giuria tecnica, che seleziona le opere prime edite che partecipano al concorso e tra queste sceglie la cinquina finalista; e una giuria popolare che decreta in diretta il libro vincitore. 

La serata finale si svolgerà a fine novembre.

05/ Debora Omassi tra i finalisti del Premio Moncalieri 

Debora Omassi, con Libera uscita (Rizzoli), è tra i finalisti del Premio Letterario Città di Moncalieri 2020.

Il Premio è ideato e organizzato dal Circolo Culturale Saturnio ed è articolato in sei sezioni: Romanzo edito, Silloge edita, Raccolta di racconti/novelle edita, Poesia inedita in lingua, Poesia inedita in dialetto (con traduzione a fronte), Racconto Novella inediti.

06/ Piero Trellini vincitore del Premio Ape e del Premio Bancarella Sport 

Piero Trellini con La partita. Il romanzo di Italia-Brasile (Mondadori) si è aggiudicato il Premio Ape. 

"Attraverso una partita, l'autore offre uno sguardo storico sull'Italia di allora", si legge nella motivazione del premio.

Inoltre, è il vincitore dell'edizione 2020 del Premio Bancarella Sport

07/ Adrian Bravi nella terzina finalista del Premio Comisso

Adrian Bravi, con Il Levitatore (Quodlibet), è entrato nella terzina finalista del Premio Comisso per la sezione Narrativa italiana.

Il “Premio Letterario Giovanni Comisso Regione del Veneto – Città di Treviso” è un premio letterario italiano che viene assegnato a Treviso annualmente a un’opera di narrativa italiana e a un’opera bibliografica edita nell’anno di riferimento.

08/ Nasce Adalil'Associazione degli Agenti Letterari Italiani

Per la prima volta anche gli agenti letterari hanno un loro organo di rappresentanza: Adali, Associazione degli Agenti Letterari Italiani. Si è costituita il 7 aprile e attualmente riunisce 37 agenti e agenzie letterarie. Walkabout è una di queste. 

L'obiettivo è promuovere e tutelare la professione dell'agente letterario in Italia e rappresentare gli interessi degli associati della filiera editoriale.

09/ Il paradiso alla fine del mondo di Nicola Brunialti è in finale al Premio Città di Cuneo

Il paradiso alla fine del mondo di Nicola Brunialti (Sperling&Kupfer) è in finale al Premio Città di Cuneo per il Primo Romanzo nella sezione “Adulti” e nella sezione “Scuole". 

Il Premio ha come finalità quella di far conoscere ai lettori gli scrittori che esordiscono nella narrativa in lingua italiana.

Le attività del Premio si concluderanno nel mese di novembre.

10/ L'uomo senza inverno di Luigi La Rosa è tra i finalisti al Premio Minerva di Giugliano

L'uomo senza inverno di Luigi La Rosa (edizioni Piemme) è entrato nella terna dei finalisti alla quindicesima edizione del prestigioso Premio "Minerva" di Giugliano.

Il Premio sarà assegnato il prossimo dicembre.

11/ Vicolo dell'immaginario di Simona Baldelli tra i finalisti del Premio Subiaco Città del Libro 

Vicolo dell'immaginario di Simona Baldelli (Sellerio) è stato selezionato negli 11 titoli tra cui saranno scelti i vincitori del Premio Subiaco Città del Libro.

Il premio prevede una sezione di Narrativa Edita in cui vengono ammessi, analizzati e selezionati testi di narrativa scritti in lingua italiana e pubblicati in prima edizione tra il 1 gennaio 2019 e il 31 dicembre 2019.

12/ Giulia Corsalini ha vinto il SuperMondello con La lettrice di Čechov 

Giulia Corsalini, con il romanzo La lettrice di Čechov (edizioni nottetempo), è la vincitrice della 45° edizione del premio letterario promosso dalla Fondazione Sicilia, dal 2012 in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino.

La  scrittrice è stata votata da 50 su 90 componenti della giuria dei lettori qualificati, indicati dai librai di un circuito di 24 librerie segnalate dalla redazione dell’inserto culturale la Domenica de “Il Sole 24 Ore”.

Il logo è stato ideato e realizzato dall'artista Silvia Ghelardini

Walkabout literary agency s.n.c - P. Iva 12761361000 REA RM-1398293

 

LOGO ADALI-NEG_72.png

Walkabout è associata ad Adali.